Dessert velocissimo







Girando nel sito del formaggio philadelphia ho preso spunto per questo dessert velocissimo

Potrà sembrare banale come proposta, ma mi credete che sono spariti in un attimo da quanto son buoni?

Ingredienti
8 biscotti digestive
200 gr di philadelphia classico
50 gr zucchero a velo
frutta a piacere

Montare il philadelphia con lo zucchero.
Passarlo in una sac a poche e distribuire la crema sopra ai biscotti, completare con la frutta a piacere

6 commenti:

  1. ecco si puo' definire davvero un dolcetto dell'ultimo minuto...brava Fede :P

    RispondiElimina
  2. Ciao Federica, hai proprio ragione veloce, sicuramente buono e sopratutto neanche troppo pesante!
    Niente di banale anzi da tenere a mente !!! Grazie :)

    RispondiElimina
  3. Velocissimo e gustosissimo !!:-))

    RispondiElimina
  4. Il fatto che si prepari in un attimo, non significa che non sia buono!
    Io sono una tifosa del veloce ma goloso....^_^

    RispondiElimina
  5. Un dolcetto veramente goloso e superveloce!!!! Felice giornata

    RispondiElimina
  6. Più veloce e goloso di così!!!!Brava!!!:-))
    Baciii

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
COMMENTI anonimi se non firmati verranno rimossi.
COMMENTI CON LINK ATTIVI E INATTIVI DI QUALSIASI GENERE VERRANNO RIMOSSI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni